Ma le gambe… a me piacciono di più! – Consigli per far durare la ceretta

Leggendo Glamour la mia attenzione è stata catturata da un servizio che conteneva i consigli per far durare di più i trattamenti di bellezza (e quindi risparmiare!). In particolare, per rallentare la crescita dei peli dopo una ceretta: una vera croce per molte donne! 🙂

Ed ecco la ricettina da seguire:

Subito dopo la ceretta

Per tre giorni occorre usare una crema a base di acido salicilico (una sostanza presente anche in molti prodotti contro l’acne). Pare che indebolisca i peli, agendo direttamente sulla cheratina, che è la sostanza di cui sono composti. Ne ho trovata una di Bottega Verde che si chiama appunto Epil-Stop: sembra perfetta perché è anche una crema lenitiva… e soprattutto subito dopo la cera le mie gambe ne hanno molto bisogno!

Epil-Stop di Bottega Verde

Durante tutto il mese

Parole chiave: esfoliare e idratare. Due/tre volte a settimana è consigliato lo scrub, qui trovate una ricettina per farlo in casa, ma sono numerosissimi i prodotti che potrete trovare quando vi manca il tempo. Inutile dire che dovreste idratare la pelle ogni giorno con una crema o, ancor meglio, con un olio naturale.

Tutti i giorni

Segnatevelo: perché questo è veramente il tocco da maestro!

Ogni sera, priam di andare a letto tamponate per un minuto le gambe con il ghiaccio. Brrrr… ma si sa che per imbellire bisogna soffrire! 😉 A cosa serve? Il freddo è vasorestrittore quindi aiuta a rallentare la crescita dei peli. Inoltre per chi ne avesse bisogno è anche un buon consiglio per rassodare la pelle… cosa che non guasta mai!

Annunci

6 commenti »

  1. […] vista la mia fissazione per lo scrub: Palmolive Mineral Massage della linea Thermal. Come sapete, cerco di esfoliare la mia pelle (specialmente le gambe) almeno due/tre volte a settimana e cerco […]

  2. CNA Help Said:

    I am truly pleased to glance at this webpage posts which includes
    lots of useful facts, thanks for providing these data.

  3. water damage Said:

    This might also include the services you plan to water
    damage coaching or maybe certification as a water damage
    and coding specialist. So, in a nutshell, water damage service options
    help to improve the time in which the organizations are receiving payment.
    So the salary range is dependent on how much experience you have and what billing
    and/or coding. In addition, the bill has to be deployed
    to support end-user activities. 90804 is deleted and replaced with 90834 – for 38 –
    52 minutes. What do you think? How will HIPAA impact delivery of services?

  4. Kami Said:

    Make sure you get a certificate for the one-year program and an associate degree.
    Avoid Word Play Dangers: Taking the word play strategy will add to
    the stress of the physicians procedure, as well as
    great focus and persistence. If you can type faster, you have a
    lot of water restoration and coding positions are yet to experience their full impact.
    The WHO has nothing to do with the billing process, the electronic form of water restoration needs to be supplement to identify specific circumstances that may apply to an item or
    service.

  5. First of all water damage restoration san diego and coding is an excellent entry
    level option in the health care provider. As long as people are being billed for a
    higher level service than was actually received. water damage restoration san diego is a major cost saver but quality of services is the best option.
    The job is highly specialized, highly skilled and broad in scope.

    After you become a billing expert.

  6. This is important as technology is intertwined deeply in this kind of
    job. When researching careers in Medical Administrative Assistant or, in the end you’ll avoid a marketing disaster. Outsourcing this kind of medical data which would be used to test and certify Complete EHRs and EHR Modules in order to also participate in PQRS.


{ RSS feed for comments on this post} · { TrackBack URI }

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: